Il sushi è sempre più amato dagli italiani

il sushi

Il sushi si è inserito a pieno diritto nella top ten dei cibi più amati al mondo. Piace a tutti ed è entrato persino a far parte delle abitudini alimentari italiane, così difficili da scardinare. La sua origine è antica, risale al IV secolo in Giappone. Qui il pesce fresco veniva conservato con riso e sale in modo da poterlo conservare il più a lungo possibile. Uber Eats ha sondato, attraverso Nextplora, il mood, i gusti, le abitudini degli italiani riguardo al sushi per capire come e perché questo è uno dei piatti più consegnati a domicilio in assoluto.

Il sushi è sempre più amato dagli italiani

E già una prima risposta si delinea nella percentuale. Il 40%, di persone che lo vede come protagonista assoluto durante tutta la settimana, non soltanto quindi nel weekend, ordinato soprattutto per cena, 68%, quando è il momento di rilassarsi e gustare senza fretta il piatto preferito. Non solo per tutta la settimana ma anche per ogni stagione. Per il 76% è desiderabile tutto l’anno, e per il 54% ancora più desiderabile in compagnia. Il 49% afferma che ordinare sushi è un bel modo per stare con gli amici di sempre, ma il 21% non è d’accordo e lo vive come un momento di sano egoismo, perché ordinarlo e mangiarlo da soli non ha prezzo.

Le tendenze fusion

Uramaki, Nigiri, Hosomaki, nell’ordine le tre varianti preferite indistintamente in compagnia o da soli. E ancora, per il 20% il Sushi è un piatto unico, ma la cultura alimentare sta cambiando. E il 67% lo vuole con un contorno di verdura cruda o cotta. Mentre il 12% si vede rassicurato da un nostrano contorno di patatine fritte che lo rende sicuramente ancora più attraente. Infine sempre più apprezzate le tendenze fusion del sushi, in particolare nella fascia d’età tra i 18 e i 34 anni con il 43% delle preferenze, come il sushi Burrito.