Raccolta delle olive, al via la stagione

raccolta delle olive

Raccolta delle olive, al via la stagione. Arriva il primo olio nuovo Made in Italy del 2021, particolarmente atteso in un anno segnato dalla riscossa, dopo che l’emergenza Covid ha sconvolto produzione e mercati. Si rinnova dunque la trasformazione delle prime olive in extravergine, prodotto simbolo della dieta mediterranea in tutto il mondo.

Raccolta delle olive, al via la stagione

Raccogliere le olive nel momento giusto è l’unico modo per ottenere un prodotto equilibrato, con un aroma fragrante e che sia conservabile a lungo. Per capire quale sia il momento perfetto è bene valutare attentamente una serie di variabili. Oltre al periodo giusto, un altro aspetto a cui fare attenzione nel momento della raccolta è la tecnica impiegata. Il prodotto finale può assumere caratteristiche organolettiche differenti a seconda del metodo che si sceglie.

Preservare la qualità

Al fine di preservare la qualità delle olive e non danneggiarle in attesa di consegnarle al frantoio, è importante seguire adeguate istruzioni di stoccaggio dei frutti appena raccolti. Le olive saranno posizionate all’interno di casse in plastica forate, cercando di pressarle il meno possibile, e lì saranno conservate per un tempo che può arrivare fino ad un massimo 24 ore prima di essere trasportate dall’olivaio al frantoio.